BISCEGLIE

Bisceglie, si apre uno spiraglio?

Siracusa penalizzato di altri quattro punti, i nerazzurri attendono l'esito del ricorso contro il -3

Vito Troilo
24.04.2019 12:57

Il calcio giocato lascia sempre più spazio alle vicende puramente burocratiche. La penalizzazione di quattro punti inflitta dal Tribunale federale nazionale al Siracusa ha ridotto il divario tra la compagine siciliana e il Bisceglie a sei lunghezze appena, con due giornate ancora in calendario nella regular season del girone C di Serie C.

Il club aretuseo, secondo quanto stabilito, si è reso colpevole di mancato versamento di emolumenti, ritenute Irpef e contributi Inps dovuti ai propri tesserati e dipendenti entro il termine previsto del 18 marzo 2019.

Il team nerazzurro potrebbe raggiungere il Siracusa a quota 32 vincendo le ultime due partite rimaste (a Brindisi con la Virtus Francavilla e in casa con la Cavese), a patto che i contendenti non ottengano risultati positivi in casa col Catanzaro e il 5 maggio a Monopoli. Non basterebbe comunque perché la compagine isolana è messa meglio nei confronti diretti (vittoria casalinga per 1-0 e pari a reti bianche al "Gustavo Ventura) a meno di un parziale accoglimento del ricorso presentato dal club stellato contro la penalizzazione di tre punti per irregolarità burocratiche che niente hanno a che vedere con le gravi inadempienze commesse da altre società, pur se i regolamenti sembrano mettere sullo stesso piano la tardiva comunicazione dell'elenco degli allenatori del settore giovanile e dei componenti dello staff sanitario col mancato pagamento degli stipendi nei confronti di calciatori e tecnici.

Pesanti penalizzazioni anche in danno di Lucchese (7 punti) e Cuneo (due punti), che occupano gli ultimi due posti in classifica nel girone A - quello che s'incrocerà col gruppo C per lo svolgimento dello spareggio per evitare la quinta e ultima retrocessione prevista fra i sodalizi ancora in corsa. Il caos continua.
© riproduzione riservata


CLASSIFICA girone C- Include già i 3 punti in più per tutte le squadre che non affronteranno il Matera
Juve Stabia (-1) 77; Trapani (-1) 70; Catania 63; Catanzaro 61; Potenza 53; Virtus Francavilla, Reggina (-4) 49; Monopoli (-2), Casertana 47; Viterbese Castrense 45; Rende (-1) 44; Cavese 43; Vibonese, Sicula Leonzio 42; Rieti (-4) 37; Siracusa (-6) 32; Bisceglie (-3) 26; Paganese 20. Matera escluso dal campionato.

Juve Stabia promossa in Serie B


CLASSIFICA girone A
Virtus Entella 69; Piacenza 68; Pisa 63; Pro Vercelli 61; Robur Siena, Carrarese 59; Arezzo 58; Pro Patria 56; Novara 49; Pontedera 45; Juventus, Alessandria 39; Olbia 35; Pistoiese 34; Gozzano, Arzachena 33; Albissola 27; Cuneo 23; Lucchese 16.

Bisceglie, il gioco si fa duro
Bisceglie, pronto per il rush finale?