BISCEGLIE

Bisceglie-Siracusa, mister Raciti si accontenta del pareggio

Il trainer aretuseo: «Potevamo fare di più, puntiamo a recuperare gli infortunati»

Bartolo Pasquale
18.03.2019 17:27

Anche Ezio Raciti, allenatore del Siracusa, ha commentato in modo abbastanza tranquillo il pareggio ad occhiali ottenuto con i nerazzurro stellati pur consapevole che il penultimo posto sta molto stretto alla compagine siciliana: «Si poteva dare molto di più in questo scontro diretto, nel primo tempo abbiamo avuto modo di gestire bene la partita sfruttando la velocità di Souré e di Talamo. La difesa a tre del Bisceglie era comunque ben messa in campo ed ha bloccato ogni nostra situazione in chiave offensiva. In gara, sulla base di quello che succede le cose cambiano e nella ripresa ho dovuto usufruire dei centimetri di Catania e Cognini credendo di poterla vincere in fisicità. Do ragione al collega Vanoli per la questione del terreno di gioco non in perfette condizioni».

Sui prossimi impegni del club azzurro che daranno forma a quale sarà il destino nella terza divisione nazionale: «Sono sette gare che mancano molto importanti e che diranno tanto su questa stagione. Per questo ho veramente bisogno di tutto il mio team al completo e la settimana di stop forzato per la vittoria a tavolino sul Matera sarà utile per fare quadrato e recuperare tutti gli indisponibili di questa gara».

Bisceglie-Siracusa, Vanoli entusiasta ma trova il pelo nell'uovo
La Virtus torna a sorridere