VIRTUS

La Virtus si arrende a Minervino

Punteggio troppo severo. Sesto stop stagionale per la squadra biancazzurra

Vito Troilo
29.03.2019 16:07

Sesta battuta d'arresto per la Virtus Bisceglie nel torneo di Terza categoria. La formazione biancazzurra si è arresa sul rettangolo del Top Player Minervino al termine di un confronto molto più combattuto di quello che potrebbe lasciar supporre il punteggio.

Sotto 1-0 fino all'80°, la compagine guidata da Giulio Pedone ha incassato due reti nel finale, pagando a caro prezzo gli sforzi per cercare di ristabilire la parità. Risultato bugiardo e severo. Meglio i murgiani nell'approccio: trovato il vantaggio grazie a un tap-in vincente su tiro respinto dal portiere biscegliese, i padroni di casa l'hanno difeso rischiando in due circostanze nel primo tempo (bravo l'estremo del Minervino) e tenendo botta malgrado la superiorità territoriale della Virtus nella ripresa. 

Gli ospiti, sbilanciati a caccia del pari, hanno prestato il fianco al contropiede degli avversari, che sono andati a segno per due volte nel finale. Domenica 31 marzo (inizio ore 16:00) trasferta sul terreno del Football Altamura.


TERZA CATEGORIA - 19ª giornata
Castellana-Spartan Boys Ginosa 3-0
Arcobaleno Triggiano-Fulgor Molfetta 12-1
Hellas Laterza-Ruvese 2-1
Sportiva Torre a Mare-Football Altamura 3-0
Top Player Minervino-Virtus Bisceglie 3-0
Virtus Mola-Canusium 2-4


CLASSIFICA
Hellas Laterza 45; Canusium 37; Ruvese 33; Top Player Minervino 30; Spartan Boys Ginosa, Sportiva Torre a Mare 28; Virtus Bisceglie 26; Castellana 23; Football Altamura, Arcobaleno Triggiano 21; Virtus Mola (-1) 18; Fulgor Molfetta 0.

Il giudice sportivo ferma Giacomarro
Giornata pro Bisceglie per la sfida casalinga alla Juve Stabia